Bratislava

Situata fra Vienna e Budapest, la capitale della Slovacchia, Bratislava, non è presa granché in considerazione quando si organizza un viaggio per l'Europa Centrale. È, però, una destinazione ideale per trascorrere una giornata piacevole.

Sulle rive del Danubio e divisa in due parti, Bratislava è una delle capitali più piccole d'Europa, con poco più di 500.000 abitanti.

Nel 2004, la Slovacchia si unì all'Unione Europea e, dal 2009, utilizza l'Euro come valuta.

Come raggiungere Bratislava da Vienna

Se non volete prendere a noleggio un'auto, i mezzi più abituali per raggiungere Bratislava da Vienna sono l'autobus, il treno e la nave.

  • Treno: È il mezzo più comune per attraversare l'Europa Centrale. La durata del tragitto da Vienna a Bratislava è di un'ora o un'ora e mezza (a seconda della stazione di partenza) e il prezzo del biglietto è di circa 12 (14,40US$).
  • Nave: Attraversare il Danubio in barca è un'opzione eccellente ed ha il vantaggio che, sia a Vienna che a Bratislava, le imbarcazioni partono a poca distanza dal centro storico. La durata del tragitto è di 75 minuti e il prezzo del biglietto è dai 20 (23,90US$) ai 35 (41,80US$) per tragitto. Troverete maggiori informazioni sul sito ufficiale di Twin City Liner.

Cosa vedere a Bratislava

Oltre alle statue disseminate lungo le strade del centro storico, questi sono alcuni dei punti d’interesse di Bratislava:

  • Castello di Bratislava (Burg Bratislava): Il castello è uno dei simboli di Bratislava. Si trova vicino al Danubio e accoglie il Museo Nazionale della Slovacchia.
  • Chiesa di Santa Elisabetta: Dimenticata da molte guide turistiche, la Chiesa Azzurra è, in Europa, uno dei migliori esempi d’architettura sacra in stile Art Nouveau. 
  • Antico Comune (Old Town Hall): Questo edificio assunse il suo aspetto attuale nel XV secolo e oggi accoglie il Museo Comunale, il centro espositivo più antico della Slovacchia, fondato nel 1868.
  • Cattedrale di San Martino: Anche se non è così attraente come la Chiesa di Santa Elisabetta, gli undici monarchi ungari incoronati in questo luogo fanno sì che meriti la pena visitarla. Fu costruita nel XV secolo.
  • Chiesa e Monastero dei Francescani: Questo monastero fu consacrato nel 1297. Nel 1526, il Re Ferdinando I degli Asburgo fu incoronato in una delle sue tre cappelle.
  • Porta di San Michele (St. Michael’s Gate): È l’unica sopravvissuta delle quattro porte medievali di Bratislava. Accoglie le armi e i reperti medievali del Museo Municipale.

Se avete del tempo a disposizione, potete visitare anche il Castello di Devín, che si trova a 13 chilometri di distanza. Questo sorprendente castello è una delle aree archeologiche più importanti della Slovacchia. Potete arrivare con l’autobus 29, che parte dal Ponte Nuovo (Novy Most).

Il belvedere del Ponte Nuovo, alto 95 metri, è un luogo straordinario da cui osservare Bratislava in tutto il suo splendore; nella sua parte più alta vi è un ristorante.

Quanto tempo ci vuole per visitare Bratislava?

Se soggiornate a Vienna, vi consigliamo di raggiungere Bratislava partecipando a un'escursione di un giorno. Qualche ora è sufficiente per conoscere il centro storico di Bratislava e assaggiare le pietanze tipiche della cucina locale.

Se volete conoscere anche Budapest, potete trascorrete la notte a Bratislava, vedere i suoi monumenti illuminati e scoprire la straordinaria atmosfera serale della città. Per trovare il migliore alloggio a Bratislava, vi raccomandiamo di utilizzare il nostro motore di ricerca di hotel.