Bratislava

Situata fra Vienna e Budapest, la capitale della Slovacchia, Bratislava, non è presa granché in considerazione quando si organizza un viaggio per l'Europa Centrale.

Sulle rive del Danubio e divisa in due parti, Bratislava è una delle capitali più piccole d'Europa, con poco più di 500.000 abitanti.

La Slovacchia si unì all'Unione Europea nel 2004 e dal 2009 utilizza l'Euro come valuta.

Come raggiungere Bratislava da Vienna

Se non volete prendere a noleggio un'auto, i mezzi più abituali, per raggiungere Bratislava da Vienna, sono l'autobus, il treno e la nave.

  • Treno: È il mezzo più comune per attraversare l'Europa Centrale. La durata del tragitto fra Vienna e Bratislava è di un'ora o un'ora e mezza (a seconda della stazione di partenza) e il prezzo del biglietto è di circa 12 euro.
  • Nave: Attraversare il Danubio in barca è un'opzione eccellente ed ha il vantaggio che, sia a Vienna che a Bratislava, le imbarcazioni partono a poca distanza dal centro storico. La durata del tragitto è di 75 minuti e il prezzo del biglietto è di 20-35€ per tragitto. Troverete maggiori informazioni sul sito web di Twin City Liner.

Cosa vedere a Bratislava

Oltre alle statue, disseminate lungo le strade del centro storico, questi sono alcuni dei punti d’interesse di Bratislava:

  • Castello di Bratislava (Burg Bratislava): Il castello è uno dei simboli di Bratislava. Si trova vicino al Danubio e accoglie il Museo Nazionale della Slovacchia.
  • Chiesa di Santa Elisabetta: Dimenticata da molte guide turistiche, la Chiesa Azzurra è, in Europa, uno dei migliori esempi d’architettura sacra in stile Art Nouveau. La chiesa è dell'inizio del XX secolo. 
  • Antico Comune (Old Town Hall): Questo edificio assunse il suo aspetto attuale nel XV secolo e oggi accoglie il Museo Comunale, il centro espositivo più antico della Slovacchia, fondato nel 1868.
  • Cattedrale di San Martino: Anche se non è così attraente come la Chiesa di Santa Elisabetta, gli 11 monarchi ungari incoronati in questo luogo fanno sì che meriti la pena visitarla. Fu costruita nel XV secolo.
  • Chiesa e Monastero dei Francescani: Questo monastero fu consacrato nel 1297. Nel 1526, il Re Ferdinando I degli Asburgo fu incoronato in una delle sue tre cappelle.
  • Porta di San Michele (St. Michael’s Gate): È l’unica sopravvissuta delle 4 porte medievali di Bratislava. Accoglie le armi e i reperti medievali del Museo Municipale.

Se avete del tempo a disposizione, potete visitare anche il Castello di Devín, che si trova a 13 chilometri di distanza. Questo sorprendente castello è una delle aree archeologiche più importanti della Slovacchia. Potete arrivare con l’autobus 29, che parte dal Ponte Nuovo (Novy Most).

Il belvedere del Ponte Nuovo, alto 95 metri, è un luogo straordinario per apprezzare Bratislava; nella sua parte più alta vi è un ristorante.

Quanto tempo ci vuole per visitare Bratislava?

Se soggiornate a Vienna e non volete visitare Budapest, vi consigliamo di fare un'escursione. Qualche ora è sufficiente per conoscere il centro storico di Bratislava e assaggiare le pietanze tipiche della cucina locale.

Se volete conoscere Budapest, forse è meglio trascorrete la notte a Bratislava, vedere i suoi monumenti illuminati e scoprire la straordinaria atmosfera serale della città.

Per trovare le migliori offerte d'hotel a Bratislava, vi raccomandiamo di cercare alloggio con il nostro motore di ricerca.