Casa di Mozart di Vienna

Casa di Mozart di Vienna

Fra il 1784 e il 1787, Mozart visse con la sua famiglia, in un appartamento situato al primo piano del numero 5 di Domgasse. Oggi si può visitare quella che, un tempo, fu la casa di questo grande genio della musica.

La visita

Nell'edificio, si possono visitare quattro appartamenti; Il percorso inizia dal terzo piano, dove si scoprono dei dati interessanti sugli anni che Mozart trascorse a Vienna: dove suonava, chi erano i suoi amici, i suoi rapporti con i massoni e la sua grande passione per i giochi.

Al secondo piano, si presentano i lavori operistici di Mozart e, al primo piano, si può vedere come era la casa dell’artista. Nello scantinato della casa vi è un centro didattico, dove, chi vuole, può conoscere qualsiasi cosa su Mozart.

Non è troppo interessante

Anche se Mozart è un personaggio molto importante nella storia della musica, la visita della sua casa è indubbiamente deludente.

Nella maggior parte delle stanze, si espongono soltanto alcuni quadri mentre, in quello che un tempo fu l’appartamento di Mozart, non si conserva nessun tipo di mobile originale.

L’audioguida narra la storia della vita di Mozart, mentre i visitatori passeggiano per la casa desolata, senza nulla di importante da osservare. Ci sono luoghi migliori da vedere a Vienna ed è meglio non perdere del tempo utile!

Orario

Tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle 19:00.

Prezzo

Adulti: 11€ (Combinato con la Casa della Musica, 18€).
Studenti, maggiori di 65 anni e con Vienna Card: 8€ (Combinato con la Casa della Musica, 12€).
Minori di 19 anni: 4,50€.
Ingresso gratuito con Vienna Pass.

Trasporto

Metro: Stephansplatz, linea U1; Stubentor, linea U3.
Tram: Stubentor, linea 2.
Autobus: Zedlitzgasse/Riemergasse, linea 1A.