Museo di Storia dell'Arte di Vienna

Museo di Storia dell'Arte di Vienna

Il Museo di Storia dell’Arte (Kunsthistorisches Museum) espone le opere d’arte collezionate dalla familia degli Asburgo nel corso dei secoli.

Fino alla costruzione del suo edificio, nel 1891, le opere si conservarono negli spazi del​ Belvedere e del Hofburg. Durante la creazione della Ringstrasse, si crearono due monumentali edifici identici, uno progettato per accogliere le collezioni imperiali d’arte e un altro ideato per esporre le collezioni del Museo di Storia Naturale.

Al contrario di altri musei, stanziati all'interno di palazzi storici, l’edificio del Museo di Storia dell'Arte fu progettato ex novo come museo e le sue sale si costruirono in base alle collezioni, con un'apparato decorativo accorde al percorso espositivo.

Il percorso espositivo

Al pianoterra si possono vedere le opere dell’antico Oriente, greche, romane ed egizie.

Le sale espongono mummie, oggetti utilizzati per il culto dei morti, sculture ed elementi decorativi, come enormi colonne di pietra, costruite  più di 4.000 anni fa.

Il primo piano è dedicato soprattutto alla pittura, con opere realizzate fra il XV e il XIX secolo, ordinate geograficamente; nella parte laterale dell’edificio si espongono i dipinti olandesi, fiamminghi e tedeschi e, nell'altra punta, le opere di pittori italiani, francesi e spagnoli.

Si espongono i dipinti di vari maestri, come Velázquez, Canaletto, Tiziano, Rubens, Rafaello o Rembrandt.

Al secondo piano si trova il Gabinetto Numismatico, dove si conserva una delle migliori collezioni di monete e medaglie del mondo, con più di 700.000 oggetti.

Nel percorso espositivo si può vedere lo sviluppo del denaro, oltre a poter osservare la medaglia d'oro più grande e la più piccola del mondo.

Uno scenario unico

Sia la collezione che lo spazio espositivo, meritano d’essere visti. Non è una casualità che ogni anno più di un milione di persone visitano il Museo di Storia dell’Arte di Vienna.

All’entrata ti consegneranno un’audioguida in italiano, che ti spiegherà soltanto i pezzi più importanti del museo, rendendo l'ascolto ameno e per nulla noioso.

Orario

Da giugno ad agosto
Tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle 18:00.
Giovedì, dalle ore 10:00 alle 21:00.
Da settembre a maggio
Da martedì a domenica, dalle ore 10:00 alle 18:00.
Giovedì, dalle ore 10:00 alle 21:00.

Prezzo

Adulti: 15€.
Studenti e maggiori di 65 anni: 11€.
Ingresso gratuito con Vienna Pass.

Trasporto

Metro: Volkstheater, linee U2 e U3; Museumsquartier, linea U2.
Tram: Schmerlingplatz, linea 46; Dr.Karl Renner Ring, linee 1, 2, 46, 49 e D.
Autobus: Heldenplatz, linea 2A, Burgring, linea 57A; Dr.Karl Renner Ring, linea 48A.